Libro:due anni nel deserto del Wadi Rumm
Giordania

Un libro in viaggio: Due anni nel deserto del Wadi Rumm

on
24/11/2019

Prima di ogni viaggio,oltre a documentarmi su Internet e guida cartacea per costruire,nel migliore dei modi, il mio itinerario acquisto libri su carta o ebook per immergermi ancora di più nelle atmosfere del paese che mi ospiterà.

Per il mio viaggio in Giordania mi sono lasciata affascinare da un libro sul deserto del Wadi Rum che ho acquistato e letto tutto d’un fiato:Due anni nel deserto del Wadi Rumm.

Non è un libro sul Wadi Rum,per intenderci non è una guida,ne un romanzo di viaggio.

Parla di un’esperienza dell’autrice di convivenza,per un lungo periodo,con i beduini nel deserto del Wadi Rum.

L’autrice vive la quotidianità dei beduini, apprende le loro pratiche tribali,i loro usi e costumi,partecipa alle loro feste.

Ma non sono solo i beduini i protagonisti di questo libro ma è,anche il deserto,questo immenso universo di rocce e sabbia,dalle mille sfumature di rosso che colpisce la scrittrice.

Il Wadi Rum,un deserto,scrigno di millenarie memorie con tracce di animali ormai estinti,custode di pezzi di storia e testimone di graffiti che documentano testimonianza di  insediamenti primitivi.

Non c’è una storia,come ho detto ma una raccolta di vita vissuta di impressioni e sensazioni.

Una tra le tante, quella che mi ha colpito di più è quella del cambiamento che ho,con una morsa nel cuore,captato nel mio breve soggiorno nel deserto del Wadi Rum.

Leggi ancheGiordania: come visitare il deserto di Wadi Rum

Sostiene,infatti la scrittrice che il mondo dei beduini sta cambiando velocemente.

Da nomadi sono diventati stanziali e tutto il loro universo,la loro arcaica saggezza sta scomparendo.

E come ho già scritto…purtroppo l’ho visto con i miei occhi.Un esempio?Un bus turistico in pieno deserto,credetemi, è stato come un pugno nello stomaco.

O i fieri beduini ballare sotto un manto di stelle con un gruppo di turiste la macarena.

Una tristezza infinita!

Ed allora prima che tutto si trasformi preparate le valigie.biglietto e via per il Wadi Rumm.

E mi raccomando non dimenticate di leggere il libro “Due anni nel deserto del Wadi Rumm”,sono certa che vi affascinerà.

Qualcuno di voi l’ha letto?Cosa ne pensate? 

 

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT