ho adottato un albero con treedom
Mondo Green

Ho adottato un albero con il progetto Treedom

on
15/08/2019

Oggi non vi parlo di viaggi ma di un progetto che,a mio avviso,ritengo bellissimo:

ho adottato un albero con il progetto Treedom.

Amo e rispetto la natura e cerco,in qualche modo di dare il mio piccolo contributo per salvaguardare questo meraviglioso pianeta.

E’ troppo bella questa terra per essere distrutta,umiliata,ferita dalla incuria ed indifferenza del genere umano.

Ma cosa è Treedoon?

Una start up italiana nata nel 2010, dalla passione dei due fondatori per Farmville, un gioco dove si coltivano piante e ci si improvvisa contadini virtuali.

In Camerun,coinvolti entrambi in un progetto di cooperazione scoccò la scintilla.

I fondatori di Treedom colpiti dalle conseguenze ambientali e sociale drammatiche causate da popolazioni che svendevano pezzi di foresta per sopravvivere ebbero l’idea di trasferire nella realtà il gioco Farmville.

Con la loro iniziativa milioni di persone invece di pagare per coltivare alberi virtuali lo avrebbero fatto per piantare degli alberi veri.

Ed ecco che nacque Treedom,un progetto che conferma che la loro intuizione è stata brillante.

Oggi, con Treedoom sono stati piantati già 662142.

L’idea è semplice basta andare sul sito Treedoom scegliere quale albero adottare decidere la destinazione tra Senegal, Kenya, Camerun, Haiti e Italia e poi seguire online la sua crescita.

Assorbire CO2 Tutti gli alberi assorbono CO2 dallatmosfera

Questo albero verrà piantato da un contadino locale, che poi se ne prenderà cura per ricavarne un guadagno.

Kenya Donna controlla un albero di Mango

Ogni albero ha una pagina online,viene geo-localizzato e fotografato.

Gli alberi “adottati” contribuiscono al benessere dell’ambiente:assorbono CO2, emettono ossigeno, favoriscono la biodiversità ed aiutano le popolazioni locali. 

Il primo a credere in questo progetto è stato un personaggio celebre,Jovanotti che ha acquistato 12mila alberi per mettersi in pari con le emissioni di Co2 del suo tour.

Una donna in Kenya ha ricevuto alberi da piantare.

Io,come vi raccontavo,ho adottato un albero,ancora una piantina,e l’ho chiamato come la mia adorata nonna,Anna.

L’albero Anna si trova in Kenya e lì un contadino se ne sta prendendo cura.

Seguo tutte le sue evoluzioni a distanza per sapere se cresce,sta bene e posso anche interagire con la community perché Treedoom è una specie di social network che unisce tutti coloro che hanno a cuore l’ambiente.

Con la mia adozione, ho raggiunto, così un duplice obiettivo,aiutare la popolazione locale e l’ambiente.

Vi piace questo progetto?

TAGS
RELATED POSTS
8 Comments
  1. Rispondi

    Lucy the Wombat

    22/08/2019

    Mi piace non tanto, tantissimo, anche perché io stessa in Australia, dove vivo, ho piantato alberi nelle zone in cui i koala stanno perdendo habitat… sono molto sensibile al problema! Qui a Melbourne l’anno scorso un’iniziativa ha creato degli indirizzi email di alcuni alberi della città e un sacco di gente ha scritto messaggi a questi alberi, per ringraziarli e cose simili. Era molto tenero 🙂

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      22/08/2019

      Lucy si sono delle iniziative importanti anzi da condividere il più possibile.Il mio albero è di cacao e l’ho dedicato e chiamato alla mia specialissima nonna che oggi non è più nel mondo visibile.C’è anche la possibilità di scrivere vitualmente una dedica che chiaramente io ho fatto 🙂

  2. Rispondi

    Silvia

    20/08/2019

    un’amica mi ha regalato questo alberello. Sono stata molto colpita dall’iniziativa che mi è piaciuta un sacco, e quindi ho iniziato a comprare alberelli che ho regalato ad altre persone.

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      22/08/2019

      Brava…in questa epoca di consumismo sfrenato credo che questo sia veramente un bel regalo.

  3. Rispondi

    Vittoria

    20/08/2019

    Ma che meravigliosa idea! Ne avevo sentito parlare ma non avevo mai approfondito! Una bellissima idea anche come regalo!

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      22/08/2019

      Si Vittoria è proprio una bella idea…è un modo per aiutare non solo l’ambiente ma anche le popolazioni locali.Doppia azione sociale!

  4. Rispondi

    Il Filo di Ariadne

    20/08/2019

    È un progetto davvero carino e divertente, oltre che sostenibile. E anche un’ottima idea per dei regali!

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      22/08/2019

      Si a me è piaciuto veramente tanto e penso proprio che lo regalerò a qualcuno sensibile all’ambiente.

LEAVE A COMMENT