10 esperienze insolite da fare alle Eolie
Sicilia Travel Experience

10 esperienze insolite da fare alle Eolie

on
09/05/2021

Quando si pensa alle Eolie la prima immagine che viene in mente è il mare blu cobalto, le calette nascoste, la natura selvaggia.

Ma non tutti sanno che oltre ad immergersi in paesaggi mozzafiato, fare lunghi bagni e farsi baciare dal sole ci sono altri  modi per scoprire le Eolie soprattutto – consiglio spassionato- in bassa stagione quando le isole sono ancora dei locali e si respirano ritmi lenti.

Oggi desidero raccontarvi di un modo di conoscere le Eolie in maniera diversa attraverso  incontri, storie, luoghi nascosti che vi regaleranno emozioni uniche.

Esperienze non scontate, quelle difficili da scovare perchè poco “strillate”.

Se ti piace l’idea questo articolo andiamo alla scoperta di esperienze insolite da fare alle Eolie.

Ovunque andrete, con questo articolo, per ogni isola vi farò vivere esperienze fuori dal comune per scoprire queste meraviglie con lo spirito di un vero esploratore, curioso di tutto e di tutti.

Perchè viaggiare non è solo relax, staccare dalla routine quotidiana ma è qualcosa – a mio avviso- di più.

Viaggiare è vivere anche esperienze imperdibili, tornare a casa con un carico di storie da raccontare, incontri indimenticabili ed un cassetto di ricordi pieno di emozioni.

Ma non perdiamoci in ulteriori chiacchiere, ecco una piccola guida su esperienze insolite da fare alle Eolie.

Buona lettura!

Esperienze insolite da fare alle Eolie

Stromboli

1.Visitate la casa- laboratorio di Salvatore Russo

Salvatore Russo è un’artista dall’ animo semplice e gentile che ha la capacità di trasformare le pietre del vulcano Stromboli in meravigliose sculture che raccontano storie che scaldano il cuore.

Per conoscere meglio Salvatore e le sue creazioni leggete: Un’esperienza unica, un incontro speciale con Salvatore Russo

Per visitare il suo laboratorio basta contattarlo nella sua pagina facebook. 

Salvatore sarà felice di mostrarvi le sue opere e raccontarvi aneddoti e storie della sua Stromboli.

Scultura dell'artista Salvatore Russoi

2. Visitate la casa del pittore Mario Cusolito

Mario Cusolito era un uomo di enorme saggezza, testimone e custode di storie antiche. Un personaggio poliedrico: pescatore, panettiere, pittore e, persino attore.

Era un vero piacere chiacchierare con lui: i suoi racconti svelavano una Stromboli oramai scomparsa piena di magia.

Oggi, purtroppo, Mario non c’è più, restano le sue straordinarie tele piene di colori testimonianza di un uomo fuori dal comune.

Non esiste un museo o uno spazio dove poter ammirare le opere di Cusolito ma con un pizzico di fortuna- occhi aperti e mente sgombra- potreste essere invitati a casa della famiglia per ammirare queste incredibili opere.

Quadro del pittore Mario Cusolito

 

Panarea

3.  Lasciatevi portare dal mare tra i due isolotti

Nuotate in solitaria, in un ovattato silenzio, nello stretto che divide Lisca Bianca e Lisca Nera o immergetevi in una rigogliosa foresta ricchissima di biodiversità per scoprire un antico segreto.

I fondali al largo di Lisca Bianca custodiscono ad una profondità di circa trenta metri un antico relitto affondato dopo aver urtato contro degli scogli.

Dove: da Panarea è sufficiente fare rotta verso lo scoglio di Lisca Bianca e attraversare il canale tra quest’ ultimo e il vicino scoglio del Bottaro.

Filicudi

4.Visitate il centro  di recupero delle tartarughe marine e cetacei dell’associazione Filicudi Conservation- Pronto Soccorso Tartarughe Marine

Obiettivo del centro è salvare le tartarughe ed i cetacei in difficoltà e restituirli, una volta curati, allo loro habitat naturale .

Partecipare alle loro escursioni accompagnati dai biologi per scoprire il meraviglioso ecosistema marino o aver la fortuna di vivere il salvataggio di una tartaruga è un momento indimenticabile che vi regalerà emozioni uniche.

Per gli amanti del mare, il centro organizza anche dei campi di ricerca e volontariato per la salvaguardia dell’ecosistema marino.

Per maggiori informazioni consultate il sito: Filicudi Wildlife Conservation

 Filicudi: esperienze insolita da fare alle Eoliea

Photo by Filicudi Wildlife Conservation

Salina

5.Lasciatevi stupire dalle Grotte Saracene

Mettetevi in cammino lungo un suggestivo sentiero ricco di ulivi ed alberi di frutto per scoprire le particolari Grotte Saracene scavate nel tufo  utilizzate come rifugio durante l’invasione dei saraceni nel 650 d.c.

Dove: nella località “Serro dell’ Acqua”.

Alicudi

6. Avventuratevi nell’ascesa del Filo dell’Arpa

Il filo d’Arpa con i suoi 675 m è la vetta più alta di Alicudi.

Il percorso è lungo e non facile ma la fatica sarà ripagata dalla bellezza che si svelerà ai vostri occhi. Mare cristallino dai mille colori che vira dal verde all’azzurro, pace e silenzio.

Ed allora che aspettate, mettetevi scarpe comode, e via…

Come raggiungere il Filo dell’Arpa : dalla chiesa di San Bartolo si prosegue lungo un sentiero alternato da ripidi scalini ed  antichi terrazzamenti per arrivare nel punto più alto dell’isola da cui si gode una panorama indimenticabile.

7.Scoprite la bottega colorata di Paola Costanza

Al gradino 400 c’è una piccola bottega che si affaccia sul mare dove Paola Costanza ha deciso di inseguire il suo sogno, la tessitura.

Dalle sue mani, utilizzando antichi telai ed attrezzi tradizionali nascono magnifici tessuti dai mille colori e disegni.

Oltre ad ammirare le sue creazioni nella sua bottega Paola organizza corsi per imparare un’arte antica oramai quasi in estinzione. Un’esperienza da non farsi scappare!

Per maggiori informazioni consultate il sito di Mouloud Bottega Tessile.

Dove: Contrada Tonna

Mouloud Bottega Tessile di FilicudibON

8. Condividete storie e sapori antichi a casa di Silvio

Assaporate una cena a casa di amici. Silvio è un pescatore, un uomo di mare, la memoria storica di Alicudi.

Lui e sua moglie aprono le porte di casa loro per far vivere ai loro ospiti un’ esperienza umana e gastronomica indimenticabile.

Tra sorrisi, storie e tanto calore Silvio e Gabriella preparano con tanto amore i piatti tipici delle Eolie per farvi trascorrere un momento che rimarrà impresso per sempre nel vostro cuore.

Dove: 20° scalino – Accanto all’ufficio postale
cell. 345 9854034

Lipari

9. Scoprite Lipari a dorso d’asino

Saltate a dorso di un simpatico asinello per gustarvi una passeggiata alla scoperta di Lipari.

Con il vento tra i capelli, circondati da una brillante macchia mediterranea e lo sguardo perso verso il  mare turchese dell’isola vivrete un’esperienza ricca di emozione e poesia. 

Per maggiori informazioni consultate la pagina in fb Associazione Nesos – trekking & natura.

Asinello di Lipari

Photo by Associazione Nesos – trekking & natura

Vulcano

10.Regalatevi un battesimo dell’aria sopra Vulcano 

Vulcano si può esplorare a piedi o, per i più temerari, o dall’alto con il parapendio biposto.

Vedere Vulcano a volo di uccello è una delle esperienze assolutamente da fare alle Eolie.

Il suo paesaggio vulcanico in contrasto con le acque color zaffiro sarà uno dei ricordi che custodirete più gelosamente nel vostro cuore.

Per chi volesse maggiori informazioni consultate il sito di etnafly.

Ti sono piaciute queste esperienze insolite da fare alle Eolie?

Raccontamelo nei commenti, mi farai felice

 

 

 

 

 

 

 

TAGS
RELATED POSTS
6 Comments
  1. Rispondi

    Teresa Scarselli

    17/05/2021

    Proprio quello che mi piace, scoprire angoli nascosti e storie autentiche dei luoghi: grazie per questo viaggio nelle Eolie meno popolari, lo terrò a mente quando avrò la grande gioia di raggiungerle.

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      19/05/2021

      Le Eolie si devono scoprire così, si deve andare alla ricerca dell’anima del luogo scoprendo e vivendo emozioni diverse. E se lo farai, fammi sapere com’ è andata.

  2. Rispondi

    Dina Gintsburg

    17/05/2021

    Non ci sono mai stata ma leggere il tuo racconto mi fa venire voglia di partire subito!!!

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      19/05/2021

      Ti auguro di poter vivere quest’esperienze particolari perchè ti regalano tantissime emozioni e ti fanno scoprire un volto insolito di queste isole.

  3. Rispondi

    Giuseppina

    17/05/2021

    Sarebbe davvero bello poter visitare le isole Eolie facendo tesoro degli aspetti che suggerisci e che invitano ad entrare in ambienti paradisiaci.

    • Rispondi

      Deb di Valentino

      19/05/2021

      Ingredienti perfetti per una vacanza indimenticabile alle Eolie: paesaggi spettacolari, esperienze insolite, antichi sapori e calore. Consiglio per far si che la ricetta riesca alla perfezione ti raccomando di “gustare” le Eolie in bassa stagione 🙂

LEAVE A COMMENT