Il tramonto di Nong khiaw
Asia

Laos:immagini ed emozioni di un viaggio speciale

on
07/03/2019

Un vortice di emozioni mi ha travolto.

Il Laos è stato un viaggio speciale,indimenticabile.

Prima di condividere con voi quest’esperienza unica,attraverso gli scatti del “cuore” e le intense emozioni vissute,devo confessare.

Il Laos non era nella mia wishlist.

Non è che non volessi andare, adoro esplorare qualsiasi luogo di questo meraviglioso mondo, ma desideravo prima visitare la vicina Birmania.

Tutta “colpa” delle mie compagne di viaggio.

Hanno messo in campo le loro abili capacità persuasive tanto da farmi abbandonare l’idea della Birmania e farmi capitolare.

Quindi,con mille riserve e zero aspettative,ho staccato un biglietto per il paese da un milione di elefanti.

E Laos sia……

Emozioni ed immagini di un viaggio speciale

Un tramonto con due uomini all’orizzonte

Anche se meno conosciuto e spesso trascurato per i più famosi paesi confinanti, il Laos è un paese che merita assolutamente di essere visitato.

Chi affronta un viaggio nel Sudest asiatico spesso sceglie di fare solo una breve tappa in Laos,magari associandolo alla Cambogia.

Sbagliato.

Il Laos ha tutto per stupire.Dalle montagne ricoperte da foreste del nord alle isole dell’estremo sud.

Non avrà le grandi “attrazioni culturali”ma,ha qualcosa di unico che raramente ho respirato in altri paesi,un’atmosfera speciale che si traduce nella frase scritta da Terzani nel suo libro “Un indovino mi disse”.

“Il Laos non è un Paese, è uno stato mentale”

Panorama diurno del fiume Mekong

Panorama diurno del fiume Mekong

Un paese piccolo,non facilissimo da visitare.

Gli spostamenti non sono agevoli e spesso piuttosto lunghi.

A volte,bisogna mettere in conto che per raggiungere un luogo si possono impiegare molte più ore di quelle previste o affrontare viaggi in mezzi di trasporto improbabili.

Viaggiare in piroghe, tuk tuk, bici e bus pubblici accompagnati costantemente da un’aria umida ed appiccicosa che ti si incolla addosso e non ti lascia più o percorrere sentieri polverosi e sabbiosi.

Ma se sei disposto ad affrontare tutto questo, sarai ampiamente ripagato dalla bellezza straordinaria di questo paese.

Sei pronto per il Laos.

Tramonto sulle 4000 isole

Tramonto sulle 4000 isole

Mi sono lasciata conquistare dal Laos tanto da dimenticare la stanchezza e la fatica.

Non è stato amore a prima vista né una passione forte e coinvolgente.

Il Laos ti fa innamorare lentamente.

La cascata Tad fan nell'altopiano del Bolaven

Cascata Tad fan nell’altopiano del Bolaven

Se si volesse paragonare il Laos ad un uomo sarebbe di quelli che ti conquistano non per la loro bellezza travolgente ma per i modi di fare….così è il Laos.

Ti seduce lentamente senza capire esattamente quali armi ha sfoderato.

Spesso in viaggio mi sono domandata….

Cosa ha di speciale questo paese?

I dolci colori dei tramonti.

I sorrisi spontanei dei bimbi.

Bimbi che giocano a Don Khone,4000 isole

Bimbi giocano sulle sponde del Mekong

Lo stile di vita ancora semplice e genuino.

I calorosi “Sabaidee”, un dolce saluto dal suono cristallino.

Il color zafferano delle tuniche dei monaci buddhisti.

Monaci in preghiera

Ma il Laos è anche di più ….è un viaggio nel tempo.

In Laos il tempo ti appartiene,non è un nemico ma un nostro alleato.

Tutto procede ad un ritmo a cui noi non siamo abituati.

Il Tramonto Wat Xieng Thon ,Luang Prabang

Wat Xieng Thon ,Luang Prabang

Uno stile di vita semplice e genuino in perfetta armonia con il paesaggio circostante.

Il ritmo del quotidiano è scandito dal susseguirsi degli eventi naturali, dal canto del gallo all’alba al cicalio del tramonto.

Il tempo smette di essere associato al ticchettio dell’orologio e da nemico si trasforma in nostro alleato. 

Una donna Laotiana lava il suo cane

Donna Laotiana lava il suo cane

Viaggiare in Laos ci insegna il valore del tempo .

Vivere intensamente, prendere le distanze dai ritmi frenetici,rallentare ed osservare.

Questo è il dono più grande che il paese dei milioni di elefanti regala a tutti coloro che decideranno di scoprire questo meraviglioso paese.

 

Il mercato popolare di Pakse

Mercato popolare di Pakse

E voi siete stati in Laos? Che impressioni avete avuto?

 

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Italia

Siciliana, viaggiatrice per passione, lettrice instancabile, amante degli animali. Superati gli “anta” già da un po’ mi piace ancora giocare. Balocchi preferiti: un taccuino per annotare tutti i miei vagabondaggi, una macchina fotografica per i miei scatti insoliti e un vecchio zaino azzurro e giallo compagno fedele di tutte le mie esplorazioni intorno al mondo.

Seguimi su Facebook
Archivi